Blog

Più soda e senza cellulite: ecco come rimettersi in forma per l’Estate

Ogni anno la stessa storia. Ritorna la bella stagione e non siamo pronte per la spiaggia e la prova bikini. Tutto colpa di alimentazione, fumo, vita sedentaria e tante altre cattive abitudini che segnano il nostro corpo con imperfezioni e inestetismi. A volte però sono anche squilibri ormonali e predisposizioni genetiche a generare cellulite e accumuli adiposi. Oggi vi suggeriremo qualche trattamento estetico che vi aiuti a risolvere le problematicità di gambe e glutei, per arrivare all’Estate ancora più belle. Ma andiamo con ordine.

Cos’è la cellulite

Definita anche buccia d’arancia, ritenzione idrica e lipodistrofia. I nomi per chiamarla sono tanti, ma la forma non cambia. Stiamo parlando di quell’inestetismo che coinvolge cosce e glutei di gran parte della popolazione femminile, ovvero la cellulite.
Le cause sono molte, ma principalmente si può parlare di predisposizione genetica, alimentazione, equilibrio ormonale e stile di vita sbagliato.
Infatti, è vero che la forma del corpo è una questione genetica, ma la quantità eccessiva di sale nella propria alimentazione, così come sedentarietà e fumo, sono dannosi anche per la bellezza del nostro corpo, oltre che per la salute.
Poi ci sono gli ormoni. In particolare, quelli che regolano la bellezza della pelle, sono estrogeni e progestinici, responsabili di ritenzione idrica e accumulo adiposo. Inoltre, questi ormoni possono contribuire anche ad altre alterazioni cutanee come microcisti, lucidità del tessuto e cambiamenti del film idrolipidico, la membrana che protegge la pelle.

Cellulite superficiale o adiposa

Come vedremo tra poco, sulla cellulite si può lavorare dall’esterno, in particolare quando gli accumuli non sono ancora adiposi. La cellulite che riuscirete a trattare con sport, alimentazione e creme è quella più superficiale, responsabile di pelle a buccia d’arancia. Questa cellulite però tende a peggiorare con il passare del tempo, quindi è molto importante riuscire a contrastarla il prima possibile. A livello di glutei e cosce, si possono distinguere diversi stadi di cellulite. Ovvero: quando la pelle presenta un aspetto liscio, senza irregolarità superficiali, e buccia d’arancia soltanto alla palpazione o in posizione seduta, quando la buccia d’arancia è visibile in posizione eretta, quando l’aspetto a ‘buccia d’arancia’ è sempre visibile.

Stile di vita e alimentazione

Se avete problemi di cellulite, soprattutto se il vostro caso è lieve e quindi facilmente risolvibile, vi consigliamo di fare attenzione ad alcune regole di benessere di base, come attenzione al fumo, alla frutta e alla verdura fresca, ai grassi, che non devono essere mai eccessivi, così come il sale, ridotto ai minimi termini e all’attività fisica. Infatti, fare sport e tenersi in movimento, deve essere una costante della vostra vita, se non volete farvi trovare impreparate di fronte alla prova costume.

Eliminare la cellulite

Eliminare, o ridurre sensibilmente la cellulite, si può. Certo, non potete trascurare il problema, ma esistono rimedi validi contro la cellulite, per rassodare glutei e cosce. Chiaramente per essere davvero efficaci, devono essere abbinati a esercizi mirati e alimentazione sana, come dicevamo poco fa.
Il primo trattamento che vi suggeriamo è Chandri, un gel liporiducente ad effetto rinfrescante con mentolo. Questo gel è pensato proprio per combattere l’effetto a buccia d’arancia su gambe, glutei e fianchi.
Per ottenere il meglio da questo trattamento il gel va massaggiato sulla zona di pelle da trattare fino a completo assorbimento, con movimenti circolari ed energici stimolando, in questo modo, il microcircolo interessato e facilitando la penetrazione dei principi attivi Guaranà, Caffeina e Carnitina.

Tra i principi attivi di questo gel ci sono le bacche rosse del guaranà, che aumentano la capacità del nostro organismo di bruciare i grassi in eccesso, inibendo l’enzima fofsodiesterasi negli adipociti e aumentando conseguentemente l’attività dell’enzima trigliceride-lipasi, tutto questo porta ad una riduzione delle adiposità localizzate. Inoltre, al suo interno troverete la caffeina che, a sua volta, stimola il drenaggio e la rimozione dei liquidi stagnanti mentre accresce la mobilizzazione degli acidi grassi nel tessuto adiposo. Infine la carnitina, che in natura funge da trasportatore di acidi grassi dal citosol ai mitocondri, ha proprietà antiedematose, vasoprotettrici e lipolitiche.

Altri inestetismi

La cellulite non è il solo inestetismo che ci affligge. Altra problematica potrebbe essere una pelle non più tonica oppure eccessivamente secca.
Nel caso in cui desideriate rassodare o tonificare, vi consigliamo di provare Kalì, un trattamento in crema caratterizzato da un rapido assorbimento, formulato appositamente per rassodare e tonificare tutto il corpo.
Avvertirete immediatamente un piacevole effetto fresco e una delicata profumazione di menta.

In questo caso l’effetto tonificante e rassodante è dato dai tre principi attivi ginseng, carnosina ed equiseto.
Il ginseng è noto per aumentare e migliorare il microcircolo sanguigno incrementando elasticità e tono della pelle, oltre ad essere un efficace antiossidante naturale.
La carnosina è un dipeptide che mantiene turgore e tonicità della pelle stimolando collagene ed elastina e inibendo gli enzimi che degradano quest’ultime.
L’equiseto è ricco in acido silicico e sono state ben dimostrate le capacità astringenti e tonificanti date dal silicio-montagna.

Se invece il vostro problema è una pelle eccessivamente secca, vi consigliamo Uma, una ricca emulsione iper nutriente e idratante, particolarmente indicata per le zone del corpo soggette ad eccessiva disidratazione come gambe e gomiti, che può essere utilizzata su tutto il corpo per ottenere una pelle compatta liscia e dall’aspetto fresco.Il burro di karitè è il protagonista assoluto di questa crema nella quale viene utilizzato purissimo e biologicamente certificato.
Al karitè sono attribuite proprietà emollienti, nutrienti e idratanti, oltre a quelle antiossidanti in grado di proteggere la pelle dall’azione dei radicali liberi e dagli agenti esterni. Al suo interno infatti sono contenute vitamina E, vitamina A e vitamina D.
Queste caratteristiche fanno di Uma un cosmetico indispensabile per la cura del corpo.

E voi, come vi prendete cura del vostro corpo?

Categorie: Cura del corpo,

Potrebbero interessarti

30 marzo 2018

Come avere un viso più giovane

Bellezza, Cura del corpo Leggi

Potrebbero interessarti

24 ottobre 2017

Come proteggere il viso in Autunno: rimedi per pelle secca

Bellezza, Leggi

Potrebbero interessarti

10 ottobre 2017

Come eliminare lo stress dal viso

Bellezza, Leggi

Potrebbero interessarti

2 ottobre 2017

Gambe e gomiti disidratati: ecco come porre rimedio a questa problematica

Cura del corpo, Leggi

Potrebbero interessarti

15 settembre 2017

Come eliminare le borse sotto gli occhi

Bellezza, Leggi

Potrebbero interessarti

13 settembre 2017

Untilmidnight al SANA di Bologna: ecco come è andata

Bellezza, Leggi

Potrebbero interessarti

22 agosto 2017

Come idratare la pelle dopo l’estate

Bellezza, Cura del corpo Leggi

Potrebbero interessarti

16 agosto 2017

Fototipo della pelle: cos’è e come riconoscerlo

Bellezza, Leggi

Potrebbero interessarti

25 luglio 2017

Partire per le vacanze: come scegliere una crema solare

Cura del corpo, Leggi

Potrebbero interessarti

11 luglio 2017

Errori da evitare quando si usa la crema solare

Bellezza, Cura del corpo Leggi

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


3471698750 info@untilmidnight.it